Primo piano

Tutto Bene

Tutto Bene Coperta
L'esperienza di Elena Pellegrinelli si trasfroma in un "libro testimonianza" per affrontare la malattia con tenace positività. Il libro è disponibile presso la segreteria del "Centro di Ospitalità e Formazione Paolo Belli" fino ad esaurimento scorte.

Ecco un breve cenno:

"E' nella concretezza semplice di ogni giorno, nella vita quotidiana che si provano i fili intrecciati dei doni, degli impegni, del gioco, del perdono. Lo si apprende insieme: si apprende a cosa farsene della propria debolezza, a vegliare gli uni sugli altri, a continuare a raccontare anche quando sembrano impossibili i progetti e le narrazioni".

La donazione del midollo e' dono di vita!

Pag 12 fig1 compatibilitàPer molti pazienti affetti da malattie ematologiche neoplastiche e non neoplastiche il trapianto rappresenta una valida possibilità di trattamento e guarigione. Si può stimare che nella sola Italia circa un migliaio di persone ogni anno, di cui quasi la metà bambini, potrebbe trovare beneficio da questo tipo di intervento Generalmente il donatore ideale è un fratello, ma qualora venga meno tale opportunità, per i pazienti per cui esiste l’indicazione al trapianto,  esistono dei Registri di persone disponibili alla  donazione  per dare una speranza di vita a coloro che altrimenti non potrebbero usufruire di questa pratica terapeutica. Per diventare donatori basta rivolgersi ad un Servizio Trasfusionale che sia deputato all’arruolamento dei donatori a scopo di trapianto.

Contatore visite

77793
OggiOggi5
IeriIeri35
Questa SettimanaQuesta Settimana342
Queste MeseQueste Mese1332
Tutti giorniTutti giorni77793

5 per mille

Diventa Volontario