La donazione del midollo e' dono di vita!

Accessibilità:

Pag 12 fig1 compatibilitàPer molti pazienti affetti da malattie ematologiche neoplastiche e non neoplastiche il trapianto rappresenta una valida possibilità di trattamento e guarigione. Si può stimare che nella sola Italia circa un migliaio di persone ogni anno, di cui quasi la metà bambini, potrebbe trovare beneficio da questo tipo di intervento Generalmente il donatore ideale è un fratello, ma qualora venga meno tale opportunità, per i pazienti per cui esiste l’indicazione al trapianto,  esistono dei Registri di persone disponibili alla  donazione  per dare una speranza di vita a coloro che altrimenti non potrebbero usufruire di questa pratica terapeutica. Per diventare donatori basta rivolgersi ad un Servizio Trasfusionale che sia deputato all’arruolamento dei donatori a scopo di trapianto.

 

Pag 11 fig1 infusione

- CARATTERISTE POTENZIALE DONATORE

 

Età compresa tra i 18 e i 35 anni.
Peso corporeo > 50 kg.
Assenza di malattie del sangue o di altre gravi forme infettive (AIDS, epatite, etc.).
Assenza di patologie autoimmuni

I requisiti devono rientrare nelle caratteristiche richieste dalla legge trasfusionale italiana (legge 4 maggio 1990, n. 107) e relativi decreti attuativi per la donazione di sangue.

Il donatore, una volta iscritto nel registro dei donatori, può donare fino al raggiungimento dei 55 anni (per motivi medici).

 

 

- PERCHE' E' IMPORTANTE DONARE?

1. Il trapianto di cellule staminali emopoietichè è una procedura terapeutica che può salvare la vita dei pazienti affetti da malattie ematologiche tumorali.
2. La probabilità che ogni fratello/sorella sia HLA compatibile con il paziente è solo del 25%. Le famiglie hanno sempre meno figli.
3. Esistono numerosissime combinazioni alleliche HLA che rendono difficile identificare un donatore HLA compatibile al di fuori della famiglia
4. In Italia il 65% dei trapianti da donatore non familiare di cellule staminali emopoietiche è possibile grazie alla donazione di donatori stranieri
5. Il registro italiano è costituito per il 73% da donatori «anziani» (età > 35 anni)

 

- DOVE DONARE

___

ASST PAPA GIOVANNI XXIII BERGAMO


Laboratorio di Immunologia e Immunogenetica

Servizio di Immunoematologia e Medicina Trasfusionale (SIMT)

Piazza OMS, 1 - 24127 Bergamo BG

Tel. 035 267 8190

Dr.ssa Laura Castellani     Mail: immunogeneticasimt@asst-pg23.it

Pag 13 fig3 infusione

 

___

OSPEDALE TREVIGLIO


Servizio Trasfusionale ed Ematologia

P.le Ospedale 1 - 24047 Treviglio BG

Tel. 0363-424351

Dr. A. Rosti      Mail:

alberto_rosti@ospedale.treviglio.bg.it

 

 

___

A.O. BOLOGNINI SERIATE


Servizio di immunoematologia e Medicina Trasfusionale

Via Paderno 1 - 24068 Seriate BG

Tel. 0353063460

Dr.ssa N. Coffetti

Contatore visite

67731
OggiOggi2
IeriIeri60
Questa SettimanaQuesta Settimana126
Queste MeseQueste Mese1128
Tutti giorniTutti giorni67731

5 per mille

Diventa Volontario